Novembre bagnato, in aprile fieno al prato.


Un elleboro bagnato dalle gocce di pioggia mattutina sembra voler dare il suo benvenuto a questo mese di novembre. Questo fiore, noto come rosa di Natale, è simbolo della rinascita e viene donato a chi vuole intraprendere un percorso di trasformazione interiore, quel cambiamento che ci viene insegnato dalla natura, con le giornate che si... Continue Reading →

L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore (Albert Camus)


É un peccato stare in casa oggi. Non ci saranno ancora molte altre giornate miti, ho voglia di dedicarmi alle mie piante sul terrazzo, stare un pò in loro compagnia prima che vadano in letargo e sistemare i vasi dove sverneranno. Oggi l’orizzonte è un pò offuscato, le sagome delle montagne svizzere e della Grigna... Continue Reading →

Ricerca e Arte uniti ad Azzate nel ricordo di Pia Bernasconi


Sarà una serata speciale quella di mercoledì 26 ottobre che si terrà nella cornice medievale di Villa Bossi Benizzi Castellani, sede del Municipio di Azzate, a partire dalle ore 20:00 e dedicata alla Dottoressa Pia Bernasconi, biologa e ricercatrice azzatese, responsabile del laboratorio di Immunopatologia Molecolare e Cellulare dell’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, prematuramente... Continue Reading →

Metti una sera a teatro al Salone Estense e Varese si tinge di giallo rosa.


Non poteva mancare il teatro tra gli eventi di Valbossa INRosa 2022, cinque serate ospitate nella settecentesca cornice del Salone d’Onore di Palazzo Estense, da cui prende il nome.Tra gli affreschi illusionistici di Ludovico Bosellini, pittore e quadraturista modenese e l'ovale centrale rappresentante Giove, Venere e Amore dipinto da Giovan Battista Melchiorre Ronchelli, artista di Castello... Continue Reading →

Vibrazioni autunnali


Un autunno dal sapore estivo, che mi regala comunque tante emozioni ammirando una farfalla su un fiore. Non posso permettermi una lunga passeggiata nella natura, mi bastano quattro passi, una sorta di meditazione in mezzo agli alberi, ammirando le loro cime che sembrano voler abbracciare il cielo.I colori non sono ancora quelli caldi autunnali, solo... Continue Reading →

Il carcadè, il tè italiano degli anni ’30


In tutte le lingue del mondo di traduce in karkadè, tranne in arabo, karkadi e in alcuni idiomi orientali dove comunque differenzia di poco ed è facilmente riconducibile all’infuso dal colore rosso rubino.Nella storia del nostro Bel Paese si racconta che ai tempi del fascismo aveva sostituito il tè inglese, a seguito dell’autarchia che nell’ottobre... Continue Reading →

L’uomo è infelice perché non sa di essere felice. Solo per questo. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)


“Chi lo comprende sarà subito felice, immediatamente, nello stesso istante.” Così termina la frase della citazione che ho scelto come titolo per questo articolo, tratta del romanzo I Demoni, che Dostoevskij scrisse nel 1872, un concetto sorprendentemente semplice espresso in un periodo in cui le difficoltà della vita erano sicuramente maggiori di quelle che stiamo... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: