Chi è tremaghi?


…E’ l’acronimo di Trevisan Emanuela Ghiringhelli, sono nata nel 1960 nella Milano da bere, felicemente sposata dal 1981 con Fulvio e vivo ad Azzate, un’amena cittadina di circa 4700 anime che si affaccia sul Lago di Varese.

Ho molti interessi… fotografia, scrittura creativa, lettura, cucina, lo Zen come stile di vita, trekking, mountain-bike e non da ultimo sono radioamatore, passione che condivido con mio marito da oltre un quarto di secolo.

Ho iniziato a scrivere nel 2006 collaborando come articolista a titolo gratuito e fino al 2013 con Radio Rivista, il mensile dell’Associazione Radioamatori Italiani, dove raccontavo soprattutto storie di donne che si sono distinte in un hobby prettamente maschile ma tanto affascinante.

Ex blogger de La Gatta Rossa e Gazzetta Insubre sulla piattaforma WordPress, voglio avventurarmi in questo blog che sarà una sorta di contenitore poliedrico dove raccoglierò le emozioni, pensieri e ricordi, un modo piacevole per tenere ancora in esercizio la mente ora che sono uscita dal mondo del lavoro. Ho fame di cultura e sono molto curiosa, sempre alla ricerca di approfondire la conoscenza della cultura rurale legata al territorio dove vivo, delle antiche tradizioni popolari purtroppo in parte dimenticate, talvolta mantenute ancora vive anche con piccoli segni.

Il nostro angelo custode con la coda nel paradiso delle crocchette


“Mamma, ma i gatti dove vanno quando muoiono?” – di Gianni Rodari I gatti quando muoiono vanno nel paradiso delle crocchette che è un posto scoppiettante. Hai presente quelle macchine che al cinema fanno i pop corn?Si, quelli che si mangiano e sembrano nuvole?Esatto, proprio quelli. I gatti vanno in un posto in cima alle…

Il tassello mancante


Da anni custodisco con molta cura due quaderni di zia Fernanda, una raccolta di pensieri, poesie e racconti scritti tra il 10 luglio e il 30 ottobre 1927 quando aveva 21 anni.Pagine bordate di rosso rosso porpora, la carta ormai ha assunto un color paglierino e profuma di antico, quella consistenza quasi vellutata che invita…

I trii dì della merla – quando i merli diventarono neri


Oggi è l’ultimo dei tre giorni della merla e mi suona strano che la mia curiosità di questi anni, non mi avesse mai spinto a scoprire perché si chiamassero così.Ieri mattina la mia amica Federica, milanese di origine come me, mi ha inviato un bellissimo e nostalgico video, narrato nel dialetto meneghino mentre scorrono immagini…

Quel sottile filo che separa il dovere di cronaca all’audience ad ogni costo


Le ore della mia vita che dedico alla TV sono sempre meno, unicamente spese a guardare vecchi film e la mia serie preferita, Blue Bloods, dedicata alle vicende dei Reagan, poliziotti newyorkesi da tre generazioni e soprattutto una grande famiglia di origine irlandese legata da forti legami e valori. Spesso guardo i video clip musicali…

Il mio piccolo mondo sommerso vegliato dalle orchidee


Come mi aveva detto Giacomo di Acquarishop di Ranco, quando il 1° settembre dello scorso anno ha allestito ad arte il nostro aquascaping, si potrà chiamare acquario solo dopo circa un anno ed ora, dopo cinque mesi di convivenza con questo piccolo ecosistema che cresce giorno dopo giorno, ho imparato a comprendere il senso di…

Giornata della Memoria – un libro per non dimenticare le foibe e Norma Cossetto.


Forse è vero che invecchiando si ritorna bambini. Mi sento tutt’altro che vecchia, tra qualche giorno avrò sessantatré anni, ho superato abbondantemente la mezza età e sono consapevole che ho davanti meno primavere di quante possa ricordarmene.Se analizzo il mio ritornare bambina, oltre a stupirmi per le cose semplici della vita, ho una gran fame…

Giovedì della Giubiana tra leggende, tradizioni e un cuore di sfoglia


Una mattinata diversa dal solito quella di oggi. Esco di casa a piedi quando l’aria è ancora frizzante e comunque piacevole da sentire sul volto. Non sono sola, ho con me l’immancabile compagna, la Nikon. Percorro un sentiero sterrato tra le recinzioni di alcune abitazioni, una sorta di scorciatoia per arrivare a Villa Bossi-Tettoni-Benizzi-Castellani, risalente…

Sass Cavalasc, il gigante buono del lago Maggiore


Una fredda giornata invernale, un pò ventosa, ma non fa niente, invita comunque ad uscire. Destinazione Parco del Golfo della Quassa a Ranco, quella meravigliosa baia sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, un’oasi di pace con panorami naturali che invitano alla meditazione e ad ascoltare quelle intime sensazioni che questo luogo quasi magico trasmette.Abbiamo già…

Questa volta ci sto mettendo il cuore


Manca poco meno di un mese all’inizio della 20° edizione della Antarctic Activity Week e sono già emozionata all’idea di partecipare con un nominativo nuovo, tutto mio ed inequivocabilmente tutto femminile.Già tre anni fa Gianni I1HYW, padre di questa fantastica manifestazione radiantistica, mi aveva proposto di richiedere un callsign ad hoc per una YL e…

Benvenuti nella stazione di IK2IQE, immersa nel magico mondo di Happy Days


Se non fosse stato per i buoni sconto carburante che Esselunga regalava l’estate scorsa ai propri clienti acquistando determinati prodotti, forse non ci saremmo mai fermati a quel distributore di benzina.É un pò fuori mano per noi e sebbene non mi era sfuggita la grande Delta Loop prima, sostituita recentemente da una Mosley TA-33 installata…

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: