Chi è tremaghi?


…E’ l’acronimo di Trevisan Emanuela Ghiringhelli, sono nata nel 1960 nella Milano da bere, felicemente sposata dal 1981 con Fulvio e vivo ad Azzate, un’amena cittadina di circa 4700 anime che si affaccia sul Lago di Varese.

Ho molti interessi… fotografia, scrittura creativa, lettura, cucina, lo Zen come stile di vita, trekking, mountain-bike e non da ultimo sono radioamatore, passione che condivido con mio marito da oltre un quarto di secolo.

Ho iniziato a scrivere nel 2006 collaborando come articolista a titolo gratuito e fino al 2013 con Radio Rivista, il mensile dell’Associazione Radioamatori Italiani, dove raccontavo soprattutto storie di donne che si sono distinte in un hobby prettamente maschile ma tanto affascinante.

Ex blogger de La Gatta Rossa e Gazzetta Insubre sulla piattaforma WordPress, voglio avventurarmi in questo blog che sarà una sorta di contenitore poliedrico dove raccoglierò le emozioni, pensieri e ricordi, un modo piacevole per tenere ancora in esercizio la mente ora che sono uscita dal mondo del lavoro. Ho fame di cultura e sono molto curiosa, sempre alla ricerca di approfondire la conoscenza della cultura rurale legata al territorio dove vivo, delle antiche tradizioni popolari purtroppo in parte dimenticate, talvolta mantenute ancora vive anche con piccoli segni.

Benvenuto maggio, tra riti pagani e tradizioni dimenticate.


Quanti riti e antiche tradizioni si intrecciano nella notte del 30 aprile, tutte di origine pagana e con il comune denominatore di celebrare l’esaltazione della vita e della rinascita che si rinnova con la natura della primavera inoltrata, accendendo falò notturni e intonando canti propiziatori per la purificazione del bestiame e per invocare l’abbondanza dei… Continue Reading →

TITANIC: quel tragico SOS captato da Artie Moore e ignorato.


Mi sono sempre chiesta quali fossero state le sorti del naufragio del Titanic, qualora il 15 aprile 1912 avessero dato credito a Arthur Moore. Ma chi era quel giovane gallese che armeggiava con strane apparecchiature che lui stesso costruiva ascoltando e trasmettendo segnali in codice Morse? La storia di Arthur Moore ha inizio nel 1887… Continue Reading →

Regalati un massaggio e compi un gesto d’amore verso te tesso


Quest’anno mi sono fatta un regalo per il compleanno, un abbonamento a tre massaggi olistici per stimolare lo scorrimento di quell’energia vitale che in primavera si risveglia in natura dopo il letargo invernale.Dopo aver adottato uno stile di vita consapevole, facendo più movimento, imparando a mangiare per vivere e non il contrario rispettando la stagionalità… Continue Reading →

Pedalando in libertà attorno al lago di Varese


Adoro andare in bicicletta, sentire l’aria sul volto, ammirare il paesaggio che mi scorre attorno, la sensazione di libertà che dona.Una mite giornata primaverile è un invito ad uscire di casa per assaporare sulla pelle i caldi raggi di sole e non c’è nulla di meglio di una pedalata attorno al nostro piccolo e affascinante… Continue Reading →

Buon compleanno Alda, immensa Poetessa dei navigli


Oggi avrebbe compiuto 91 anni, autrice di splendide poesie, custodi dell’essenza della sua vita travagliata che l’ha resa unica. Per celebrare questa ricorrenza ho scelto quella che la poetessa ha voluto dedicare alla sua nascita nel giorno del solstizio di primavera e tratta dalla sua raccolta Vuoto d’amore pubblicata nel 1991. Oggi a Milano, nella… Continue Reading →

Vieni, primavera, vieni a svelare la bellezza del fiore celata nel bocciolo tenero e delicato (Rabindranath Tagore)


Oggi é il primo giorno di primavera, anche quest’anno, come nel 2021, é arrivata con un giorno di anticipo rispetto al canonico 21 marzo, quando inizia il Grado Zero dello zodiaco, ovvero il principio di un nuovo ciclo con il segno dell’Ariete.L’Equinozio, dal latino aequus nox, ha un sapore magico, è il perfetto equilibrio tra… Continue Reading →

Auguri papà


Ciao papà, come dimenticare l’ultima tua festa che abbiamo festeggiato insieme anche se sono trascorsi trentadue anni da quel giorno di San Giuseppe. Ti ricordi, eri appena stato dimesso dall’ospedale dove ti avevano dato un pò di carica con quelle trasfusioni, che ormai erano diventate la tua ultima spiaggia per convivere con la leucemia. Anche… Continue Reading →

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: