#bodypositive


Come sarebbe bello se anche nel Quadrilatero della Moda si svolgesse una sfilata come quella che si è tenuta ai piedi della Tour Eiffel in occasione della Parigi Fashion Week e organizzata dalla modella curvy Georgia Stein.
Circa 500 ragazze, alte e basse, magre e formose, con e senza handicap che, con mascherina in tempo di Covid e sfidando la pioggia, hanno mostrato con tanta disinvoltura la loro fisicità, per dare un segnale forte a quel fashion system che continua a ostentare sulle passerelle modelle magrissime al limite dell’anoressia.
Dietro a ogni persona c’è una storia che a volte segna il suo corpo e per quanto possa desiderare di vederlo diverso, spesso non è possibile. Il mondo della moda e le agenzie di pubblicità non dovrebbero veicolare i canoni della bellezza verso quei corpi filiformi, spingendo spesso molte giovani a combattere contro l’anoressia pur di rientrare in questo stereotipo.
Tanto si è spesa anche la scrittrice e regista americana Jean Kilbourne, dagli anni ’60 attivista riconosciuta a livello internazionale per il suo lavoro sulla rappresentazione della donna nella pubblicità, autrice delle conferenze diventate poi nel 1979 il documentario Killing me softly.

Nel gruppo di Facebook The All Sizes Catwalk Paris, Georgia Stein, fondatrice del movimento, ha espresso così tutta la sua soddisfazione per la sfilata: “Wawwwww L’happening “body positiv” più grande del mondo…. Ora so il significato di questo termine, stress, caos, cambio di piano, campo di battaglia nella suite, non abbastanza tempo per preparare tutti, nemmeno io, MA in realtà è stato il miglior happening che abbiamo fatto. WAW!!!! Ricco di emozione, ecco questo evento appartiene a tutti voi ora! Avete dato fuoco come mai!! La Torre Eiffel vi stava tendendo le braccia, però tutti voi avete brillato! Potete essere orgogliose di voi stesse! Hai capito il significato della benevolenza verso te stesso e verso gli altri… Hai salvato delle vite! Grazie!”

Emanuela Trevisan Ghiringhelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: