Guardando a 121° Sud Est. Buongiorno sole!


Quando lavoravo, nel mio breve tragitto mattutino per raggiungere l’ufficio sia che il cielo fosse sereno o parzialmente nuvoloso, ero sempre accecata dal sole in punti diversi del percorso secondo lo scorrere dei mesi, dalla tarda estate a primavera.Sebbene il vederlo splendere mi portasse tanta energia positiva, ci litigavo spesso per la sua accecante presenza... Continue Reading →

La danza del vento


Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza, lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore. Alda Merini (Nikon Z50, 16.0-50.0 mm f/3.5-6.3 - ISO 100,... Continue Reading →

Ciao Settembre, ci vediamo tra 335 giorni


Io e te abbiamo un legame particolare e tu lo sai, come sai di essere il mio mese prediletto.Sarà per questa nostra intima complicità, oggi mi hai regalato una magnifica alba per salutarmi e te ne sono grata.Stamane aprendo le persiane mi sono trovata davanti dipinto mozzafiato, colorate pennellate astratte su quella tela divina che... Continue Reading →

Alba autunnale


Ogni fiore vuol diventare frutto,ogni mattino sera,di eterno sulla terra non vi èche il mutamento, che il transitorio.Anche l’estate più bella vuolesentire l’autunno e la sfioritura.Foglia, fermati paziente,quando il vento ti vuole rapire.Fai la tua parte e non difenderti,lascia che avvenga in silenzio.Lascia che il vento che ti spezzati sospinga verso casa.Hermann Hesse - Le... Continue Reading →

Ascoltando il silenzio di montagne incantate


…quando facendo trekking ti trovi davanti un panorama così, non si puoi che pensare che Dio esiste e improvvisamente la stanchezza svanisce. (veduta dalla Capanna UTOE del Monte Tamaro in Canton Ticino-Svizzera, quota 1867 metri e scorcio del campanile della cappella di Don Giosuè Prada) (Nikon D90, zoom Nikkor 18.0-200.0 mm - ISO 100, 200... Continue Reading →

Quando un acquazzone ti fa un regalo


Era il 13 agosto 2018 quando una rondine si posa sulla ringhiera del nostro terrazzo per ripararsi dalla pioggia copiosa, scrollandosi le penne dalle goccioline d''acqua. Corro a prendere la macchina fotografica, i vetri sono già aperti, ma devo fare molto attenzione a non spaventarla. Non posso perdere tempo per piazzare il cavalletto in prossimità... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: