Non è Ferragosto senza l’anguria!


Ho scelto una fetta rossa di cocomero per augurare una serena Festa dell’Assunta, celebrazione istituita il 1° novembre 1950, Anno Santo, da Papa Pio XII.In antichità, sin dai tempi del Sacro Romano Impero, Ferragosto coincideva con la conclusione delle celebrazioni di Nemoralia, dedicata alla dea Diana, tre giorni di riti avevano inizio il giorno 13... Continue Reading →

Mangiare nel modo giusto non solo previene la malattia, ma genera anche la salute e un senso di benessere fisico e mentale (T. Colin Campbell)


Nonostante il periodo estivo pare che il Covid non voglia mollare la presa. Quotidianamente si contano ancora molti positivi, asintomatici o colpiti lievemente dal Coronavirus e purtroppo qualcuno che rientra nelle fasce più deboli, ricorre ancora alle cure ospedaliere. Sin dall'inizio della pandemia c'era chi dispensava consigli su integratori che potevano avere effetti di rafforzare... Continue Reading →

Polpo, polpo delle mie brame


Sono ormai undici anni che non vedo il mare. Mi manca? Forse. Ho sempre preferito la montagna, pur essendomi innamorata del meraviglioso mondo sommerso dell’oceano Indiano, delle acque trasparenti delle sue lagune e del blu intenso del mare aperto.Serbo bellissimi ricordi anche dei mari italiani, che non ho mai amato nella stagione estiva, bensì in... Continue Reading →

Una tira l’altra e ricche di tante virtù


Sono arrivata a 60 anni per sfatare un mio mito, quello delle ciliegie Vignola, che ho sempre ritenuto fossero più buone in assoluto, finché poi, per puro caso, ho optato di acquistare la varietà Ferrovia, provenienti dalla meravigliosa terra di Puglia, dal colore rosso intenso, una polpa croccante e dal gusto molto dolce.Questa bontà estiva... Continue Reading →

Giallo o rosa, per me pari sono


Il mio buongiorno appena sveglia è una buona spremuta a digiuno, di arancia da fine autunno a primavera inoltrata e di pompelmo nel restanti mesi dell’anno.Secondo la Dottrina delle Segnature di Paracelso, il famoso medico alchimista svizzero del Rinascimento che sosteneva l’efficacia delle cure naturali secondo l’analogia delle forme tra frutti e organi del corpo... Continue Reading →

Grazie al soffio vitale e il lavoro meritevole, stamattina ho giocato con le nuvole


Sono le 9:30 di una tiepida mattina di maggio, quando arrivo al piccolo porticciolo di Bodio Lomnago, un luogo tranquillo e molto Zen, il luogo ideale dove praticare Qi Gong.Roberta, l’insegnante, ci aspetta nel piccolo boschetto in prossimità del lago e dopo pochi minuti ha inizio quella che non voglio chiamare una lezione, bensì un... Continue Reading →

La quercia chiese al mandorlo: parlami di Dio. E il mandorlo fiorì. (Nikos Kazantzakis)


Anche Vincent van Gogh ha dedicato un suo capolavoro a un ramo di mandorlo in fiore. Bianchi o leggermente sfumati di rosa, questi fiori delicati colorano le chiome dei primi alberi a fiorire in primavera e degli ultimi a dare i frutti, quelle deliziose mandorle che da poco più di un anno fanno parte della... Continue Reading →

Regalati un massaggio e compi un gesto d’amore verso te tesso


Quest’anno mi sono fatta un regalo per il compleanno, un abbonamento a tre massaggi olistici per stimolare lo scorrimento di quell’energia vitale che in primavera si risveglia in natura dopo il letargo invernale.Dopo aver adottato uno stile di vita consapevole, facendo più movimento, imparando a mangiare per vivere e non il contrario rispettando la stagionalità... Continue Reading →

Il riso conserva sempre l’odore della terra in cui è maturato (proverbio cinese)


La prima volta che ho assaggiato il riso Venere è stata l’estate scorsa a un’apericena con una coppia di amici e mi ha subito conquistato. Il successivo passo inevitabile è stato quello di inserirlo nella mia dieta abbinato a un mix di croccanti verdure trifolate (carote, zucchine e cuori di carciofo), il tutto condito con... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: