Fusilli tricolore con ricotta


Quello che più apprezzo dello stile di vita salutare, consigliato dal team dello Smartfood-IEO, è l’elasticità nella scelta e composizione di un piatto sano. A questa educazione alimentare ho abbinato anche l’ascolto del mio corpo, una pratica che è la naturale conseguenza del vivere nella consapevolezza che mi sta insegnando lo Zen, unita alla fortuna di essere in pensione ed evitare di programmare la preparazione delle pietanze con largo anticipo.
E così apro il frigorifero e mi faccio trasportare dalle sensazioni, scelgo la fonte proteica, in questo caso una confezione di 100 grammi di ricotta, apro il cassetto delle verdure e il rosso dei pomodori di Pachino, che ben si sposa con il bianco del formaggio, cattura la mia attenzione, ottimo binomio per un piatto unico con la pasta integrale. II fusilli sono il formato ideale per un sugo cremoso e mentre ne faccio cuocere al dente 60 grammi nell’acqua bollente senza sale, in una padella faccio saltare con poco olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio i pomodori tagliati a piccoli pezzetti, quindi, una volta scolata la pasta, aggiungo al sugo la ricotta, la amalgamo, regolo con una grattugiata di pepe nero e faccio risottare velocemente i fusilli. Impiatto e guarnisco con una generosa dose di basilico del mio terrazzo tagliato finemente. Il mio piatto tricolore è pronto, in onore di tutti gli atleti italiani impegnati nei Giochi Paralimpici Tokyo 2020 che ci fanno sentire orgogliosi delle loro prodezze sportive che sono soprattutto una grande lezione di vita. Grazie, siete infinitamente immensi!

Emanuela Trevisan Ghiringhelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: